I miei piatti preferiti … dovrei dimenticarli?

Quello che tutti noi abbiamo nella nostra mente quando si entra nel processo di eliminare i chili di troppo, se si tratta di 2-3 o più, è che (purtroppo!) Dobbiamo rinunciare a tutti i nostri cibi preferiti e limitarci a latte e verdure bollite, insalate e cibo insapore … che non creano l’appetito e non ci danno alcun coraggio di intraprendere questo sforzo!pizza-phenq-italia

Io posso dire, dalla mia esperienza personale, che per me non era mai lavorato il sistema “rinuncio tutto, da perdere chili!” Dopo appena una settimana di sofferenza ero stanco e abbandonato ogni tentativo, iniziando a mangiare anche più di prima!

Le diete esaustive: Perché non funzionano?

Secondo gli studi scientifici, le persone che ricorrono a diete estreme, hanno mostrato meno un rendimento inferiore a lungo termine del processo di perdita di peso, rispetto alle persone che si dedicano a un giorno alla settimana per mangiare il loro cibo preferito!

Non è un caso che la maggior parte dei piani alimentari hanno la Domenica libera (nessun menu specifico)! La persona può mangiare il cibo che vuole di più, lo spuntino che ha mancato… o anche il dessert che non può mai prendere dalla sua mente.

Secondo gli studi, le persone che si un giorno di una libertà dietetico consentono erano più felici e più calma, mentre seguito con maggiore devozione e zelo il loro programma nutrizionale per il resto della settimana!

NOTA: Un po’ di flessibilità fa un programma di una dieta dura molto di più sostenibile! Ravviva il morale della persona, fa il suo stato d’animo e dà il coraggio per continuare! E’ quindi estremamente importante, tutto ciò che è l’obiettivo che vogliamo raggiungere (piccolo o grande), di dedicare un giorno per i nostri “desideri”!

Solo due pezzi di pizza una notte di Sabato, in grado di farci sentire completamente rinnovato e con nuove forze andwith una volontà inflessibile per raggiungere il nostro obiettivo!

NOTA: Sicuramente. Anche alcune azioni non consentite devono essere effettuate, ma con qualche misura! Specifichiamo un giorno della settimana che permetterà un menu gratuito, e noi preimpostare le azioni proibita che seguiremo.

Con questo metodo, una settimana si può mangiare la pizza che avevamo sognato, l’altro il dolce che abbiamo visto nel forno … e l’altro di bere alcolici abbiamo desiderato e che non è stato permesso! Così, acquisiamo obiettivo e le motivazioni, e la dieta diventa un gioco più interessante!