La depressione nel mondo!

Secondo i calcoli preliminari, la depressione ha colpito la porta a più di 350 milioni di persone in tutto il mondo, che certamente non può lasciarci imperturbabili.depressione-phenq-italia

La depressione o meno un disturbo depressivo maggiore, è un disturbo molto diffuso al giorno d’oggi di stato d’animo, con gravi conseguenze sia nella vita di tutti i giorni del singolo, la vita sociale e sessuale, il lavoro e la dieta, in quanto anche nel sonno e la qualità del relax.

Molte volte la depressione può causare gravi problemi di salute alla persona che soffre di questo … e per questo motivo non è qualcosa che dovremmo prendere senza un pensiero serio!

Come distinguere la depressione …

Molto spesso si tende a confondere la tristezza con la depressione, ma la tristezza non significa necessariamente un problema di depressione! I casi di depressione variano da persona a persona (così come i sintomi clinici), ma ci sono alcuni sintomi chiave di depressione, comuni alla maggior parte delle persone che soffrono di esso, e che può “testimone” il problema! Alcuni di questi sono:

  • la problematica / povero sonno
  • problemi digestivi
  • dolore toracico acuto
  • dolore acuto allo stomaco
  • stanchezza anormale / aspirazione
  • mal di testa frequenti e intensi
  • cambiamenti nell’appetito
  • mal di schiena
  • variazioni del peso corporeo
  • perdita di interesse per il sesso
  • sbalzi d’umore della persona
  • il progressivo isolamento dell’individuo dai dintorni

Come posso distinguere una persona depressa con tendenze suicide?

Una persona depressa si perde nei suoi pensieri, le preoccupazioni e le ansie. Tuttavia, le frazioni del soggetto, spesso tende a giustificare ad interpretare erroneamente o anche per ridurre i segni visibili percepiti, causando l’individuo ad affondare ulteriormente nella depressione.

Ma quando questo può essere pericoloso?

Quando una persona comincia a pensare al suicidio come soluzione?

Come possiamo riconoscere una persona con tendenze suicide?

Molti sono questi sintomi non sono così visibili o possono essere facilmente classificati come semplice stress, ansia o infelicità. Il grado di rischio di suicidio variano da persona a persona, mentre coinvolge fattori quali:


  • il sesso

  • l’età

  • stato emotivo della persona

  • abusi

Secondo gli studi, le persone più depresse con un aumento del rischio di suicidio sono quelle che:

  • spesso parlano o pensano della morte
  • si sentono impotenti / debole / disperate
  • presentano una mancanza di interesse per tutto (anche per le cose che portavano gioia in passato)
  • sfidano costantemente la loro fortuna
  • riducono il contatto anche con le loro care persone
  • presentano transizioni nel loro stato d’animo
  • spesso affermano che “vogliono lasciare”
  • sono alla ricerca e discuttono modi di morte

Gestione e il trattamento della depressione

Non tutti i casi di depressione sono uguali! Per gravi episodi di depressione clinica, tuttavia il monitoraggio da uno psichiatra specialista, e la somministrazione di farmaco appropriato, sono indispensabili!

Gli antidepressivi più comuni amministrati dai medici appartenenti a queste tre categorie:


  • Gli inibitori della ricaptazione della serotonina (SSRI) o altro

  • antidepressivi triciclici (TCA) o

  • e la non-steroidei anti-infiammatori (o FANS)

I casi più lievi di depressione possono essere trattati con una dieta appropriata o alcune erbe della natura.

NOTA: La dieta mediterranea è ricca di frutta e verdura e anche di molti pesci e frutti di mare, è considerata la più sana e la più ideale per il trattamento della depressione!

Quali prodotti naturali battono la depressione?


  • erba di San Giovanni

  • crostacei

  • legumi

  • noccioline

  • pesce (pesce particolarmente grasso)

  • zafferano

  • l’avocado